La Monsterrato: scegli il percorso giusto

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, organizzata con il patrocinio della Regione Piemonte e dell’Ente parco Po vercellese ed alessandrino, propone tre tracciati, disegnati da Luca Zuccotti, che si snodano tra le colline e le strade bianche tanto care a pionieri del ciclismo come il #DiavoloRosso #GiovanniGerbi#GiovanniCuniolo e #CostanteGirardengo:

PERCORSO CUNIOLO KM 66*, dislivello 880 metri: è il percorso breve ma questo termine non deve trarre in inganno. Il dislivello di quasi 900 metri testimonia l’impegno fisico che verrà richiesto ai partecipanti. Il percorso si sviluppa in gran parte su strade bianche inghiaiate e sterrati, presenta salite di circa 1 km, alcuni strappi e tratti in discesa su fondo sterrato tecnicamente impegnativi. Il Percorso #Cuniolo è consigliato alle biciclette storiche, agli amanti delle strade bianche ed ai cicloturisti. L’iscrizione al Percorso Cuniolo è riservata a tesserati cicloturismo e non tesserati con certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica (con validità corrente)

PERCORSO GERBI KM 114*, dislivello 1500 metri: numerosi settori su strade bianche inghiaiate e sterrati soprattutto nel tratto iniziale. Continui saliscendi per un altimetria complessiva di tutto rispetto. Il Percorso #Gerbi richiede condizione atletica molto buona ed abitudine alle distanze medio-lunghe. L’iscrizione al Percorso Gerbi è riservata a tesserati agonisti e non tesserati con abilitazione medico-sportiva all’attività agonistica (con validità corrente).

PERCORSO GIRARDENGO KM 140*, dislivello 2000 metri: senti il fascino della sfida? Sei abituati alla grande fatica? Hai nelle gambe i 200 chilometri? Il Percorso #Girardengo è studiato per te. Ma attenzione: le sfide non sempre si vincono. Il percorso Girardengo presenta nella prima parte numerosi settori su strada bianca inghiaiata e sterrati; dalla deviazione con il Medio in poi, il percorso si snoda in gran parte su strade asfaltate a bassa e bassissima percorrenza di veicoli a motore, nello spettacolare scenario della colline del #Monferrato eletto Patrimonio dell’Umanità per il paesaggio vitivinicolo. L’iscrizione al Percorso Girardengo è riservata a tesserati agonisti e non tesserati con certificato medico sportivo di idoneità all’attività agonistica (di validità corrente).
(*Lunghezza e dislivello sono indicative: in considerazione delle condizioni meteo e a causa di lavori agricoli, potrebbero infatti subire alcune variazioni)

Iscrizioni online entro 31 agosto su  www.lamonsterrato.it

Pubblicato da La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato

La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, pedalata cicloturistica in libera escursione nel Monferrato patrimonio dell'umanità Unesco per il paesaggio vitivinicolo e gli Infernot. Quattro tracciati (km 40, 70, 110 e 180 circa), percorso misto strade bianche/asfalto. Prossima edizione: settembre 2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: