Sulle strade della Monsterrato (1): Conzano

Cicloturistica La Monsterrato 2018 – Strade Bianche Monferrato – Camagna Monferrato – 02/09/2018 – Scenery – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018

Partendo da #Camagna, il percorso della La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato entra nel Comune di #Conzano (958 abitanti), su un territorio già colonizzato dai Romani, come testimonia la scoperta di tombe e monete risalenti all’età dell’Imperatore Tiberio. Oggi “buen retiro” di importanti personalità dell’industria italiana, #Conzano offre al #cicloturista la splendida Torre di 18 metri costruita su uno spuntone di tufo e risalente al XIII o XIV secolo. L’antico abitato di Conzano sorge proprio arroccato intorno alla Torre: le case sono disposte a raggiera e – come scrive Aldo di Ricaldone nella sua preziosissima opera Monferrato tra Po e Tanaro“tutto il paese è un angolo indimenticabile, antico, piccolo, le stradine a gomito, molto antiche, semplici architetture sopravvissute alle forme di progresso”. 
Tra i personaggi che impreziosiscono la storia di Conzano, spicca la personalità del Conte Carlo #Vidua (1785-1830), amico di Cesare Balbo, appassionato ed instancabile viaggiatore che percorse quasi tutto il pianeta raccogliendo notizie, storie, documenti ed oggetti ora conservati all’ Accademia delle Scienze di Torino. Mentre si trovava sulle Isole Molucche, durante uno dei suoi viaggi, Vidua scivolò in una solfatara: le gravi ustioni ad una gamba lo portarono a morte nel giro di pochi mesi. Personaggio molto conosciuto fu anche il Tenente di Vascello Francesco Cappa, 2 medaglie d’argento al Valor Militare, ucciso il 5 novembre 1917 alla guida del suo idrovolante durante una missione di guerra a Latisana. A #FrancescoCappa fu intitolato l’aeroporto di Casale Monferrato. 
Da visitare a Conzano:
Chiesa di Santa Lucia, con il campanile di struttura quattrocentesca e tele ed affreschi risalenti alla scuola dello Spanzotti
Chiesa di San Maurizio, costruita nel primi anni del XV secolo e ricca di affreschi quattrocenteschi e rinascimentali di soggetto biblico 
La Monsterrato, 23 giugno 2019: tanto ciclismo ma non solo. Iscrizioni aperte su www.lamonsterrato.it

Cicloturistica “La Monsterrato” 2018 – Strade Bianche Monferrato – Camagna Monferrato – 02/09/2018 – – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018

In collaborazione con Comune e Pro Loco #Camagna, B&B Ca’ degli Ovi di Monte Valenza, Locanda Cafè di San Salvatore Monferrato, Trattoria Pizzeria Al Tranvai di Altavilla Monferrato, Agri Bio Panificio Bisoglio Luiginadi #Lu Monferrato, Croce Rossa Italiana – Delegazione di Vignale Monferrato

Cicloturistica La Monsterrato 2018 – Strade Bianche Monferrato – Camagna Monferrato – 02/09/2018 – Scenery – photo Dario Belingheri/BettiniPhoto©2018
Pubblicità

Pubblicato da La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato

La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato propone un weekenddedicato alle strade bianche il 2-3-4 settembre , nei giorni magici della vendemmia. Sabato 3 settembre Monsterrato Race, medio e gran fondo (km 113 e 150 circa) valevole come 9/a prova delle 2022 Trek Uci Gravel World Series, circuito mondiale che tocca 4 continenti. Domenica 4 settembre, sulle stesse strade della prova agonistica, 6/a La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, cicloturistica in libera escursione personale nel Monferrato patrimonio dell'umanità Unesco per il paesaggio vitivinicolo e gli Infernot. Info, regolamento ed iscrizioni aperte sul sito www.lamonsterrato.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: