Camagna Monferrato, Cicloturismo, La Monsterrato, Strade Bianche

Monsterrato 2019: le iscrizioni si aprono il 1 dicembre

ATTENZIONE AL NUMERO CHIUSO

La decisione è stata presa stamattina al termine dell’incontro con il Sindaco Claudio Scagliotti: #Camagna Monferrato ospiterà anche l’anno prossimo la partenza de La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato. Appuntamento domenica 23 giugno 2019, ma il programma degli eventi collegati scatterà già giovedì 20 giugno. Nel segno della continuità, per la promozione di un territorio che merita di ritrovare un futuro.

La Monsterrato, Camagna, 23 giugno 2019, passeggiata in escursione ciclistica personale per bici d’epoca, gravel bike, mtb ed e-bike. Quattro percorsi: km 40, 70, 115 e 140 circa.
Le iscrizioni si aprono il 1 dicembre.
QUOTA DI ISCRIZIONE:

– dal 1 dicembre 2018 al 21 giugno 2019: EURO 10 a persona; EURO 5 a persona in caso di iscrizione cumulativa di 4 o più atleti. Pagamento con PayPal o bonifico bancario
il 22 e 23 giugno a Camagna: EURO 20 a persona
ATTENZIONE AL NUMERO CHIUSO

CONSIGLIATI PER SOGGIORNO 21-22-23 GIUGNO:
B&B Ca’ degli Ovi di Monte Valenza

Continue reading “Monsterrato 2019: le iscrizioni si aprono il 1 dicembre”

Annunci
Bike Comedy Monferrato, Cicloturismo, La Monsterrato, Strade Bianche

La Monsterrato vi aspetta da venerdì 28 a domenica 30 a Malpensa Fiere per il WST Show

La Monsterrato, Bike Comedy Club e Munfrà Bike Tours vi aspettano da venerdì 28 settembre a domenica 30 nello stand allestito al World Sport Tourism Show presso Malpensa Fiere. Nell’occasione, per tutta la giornata di sabato metteremo in vendita un pacchetto di 30 iscrizioni alla Monsterrato 2019 (23 giugno) al costo promozionale di 5 euro.

Malpensa Fiere si può raggiungere dall’uscita di Busto Arsizio della A8, Milano-Varese. Seguire poi le indicazioni per Malpensa Fiere

 

Bike Comedy Monferrato, Cicloturismo, La Monsterrato, Strade Bianche

La Monsterrato a Fubine, la Montmartre del Monferrato

Fubine e i suoi splendidi murales, Fubine e i famosi artisti che l’hanno scelta a dimora per trarne ispirazione e che presto – ne siamo certi – eleggeranno questo borgo romanico a mostra permanente dei loro capolavori così quotati.
Fubine ed Enosis di Donato Lanati, artista del vino. Fubine la Montmartre del Monferrato. Fubine e il Maslè Luigi, che della sua macelleria ha fatto un pub di classe, dove le disquisizione sul filetto si mischiano all’astrofisica e lo slang americano va d’accordo con il dialetto.
Fubine e la Corte dei sapori, dove si servono tartufi e orate, agnolotti e padellate di pesce. Fubine e il Golf Margara, circolo di campagna con 36 buche tra le più belle e intriganti d’Italia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fubine e i cavalli, Fubine e la Cappella dove Federico Caprilli, il padre dell’equitazione moderna, riposa a fianco della sua amata Contessa Bricherasio, donna colta, forte e delicata, molto avanti per i suoi tempi. Fubine che conserva storie, leggende e segreti che circondano la nascita della Fiat.
Fubine e gli splendidi Infernot riconosciuti patrimonio dell’umanità Unesco.
Fubine e le strade bianche, Fubine Porta Del Monferrato.
Fubine che il 2 settembre offrirà un ristoro ai cicloturisti della Monsterrato che sfideranno il Percorso Girardengo (km 115) e il Percorso Malabrocca (km 140)
Un rigraziamento per la rara disponibilità al sindaco Lino Pettazzi, al vicensindaco Angela Visentin e all’assessore Wolf Pazurek.
Se decidete di trascorrere in Monferrato tutto il weekend della Monsterrato, non negatevi una visita agli Infernot di Fubine: potete prenotarla gratuitamente inviando mail al Comune di Fubine Monferrato ( segreteria@comunedifubine.it )
La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, 2 settembre, Camagna. Cicloturistica per bici d’epoca, gravel bike, mountain bike e e-bike con 4 percorsi: km 40, 70, 115 e 140 circa.
Info, regolamento ed iscrizioni su http://www.lamonsterrato.it
La Monsterrato è organizzata dall’Asd Bike Comedy Club con il patrocinio di:
Regione Piemonte
Provincia di Alessandria
Paesaggi Vitivinicoli Langhe, Roero e Monferrato
Aree Protette Po vercellese-alessandrino
Museo dei Campionissimi di Novi Ligure
Comune di Casale Monferrato
Comune di San Salvatore Monferrato
Comune di Vignale Monferrato
Comune di Cella Monte
Comune di Mirabello Monferrato
Bike Comedy Monferrato, Camagna Monferrato, Cicloturismo, La Monsterrato, Strade Bianche

Monsterrato: tutti i numeri del Percorso Malabrocca

Questo slideshow richiede JavaScript.

KM 140, DISLIVELLO METRI 1900 VIDEO

E’ il più lungo della Monsterrato. Con una lunghezza di 140 km e un dislivello complessivo di 1900 metri, il Percorso #Malabrocca si rivelerà sfida impegnativa anche per il cicloamatore evoluto.
Il percorso presenta continui saliscendi, discese tecniche, strappi con pendenze che raggiungono il 20%. Numerosi i settori* su strada bianca. Ecco il dettaglio:
– Settore 1, dal km 4,1 al km 5,3, lunghezza km 1,2
– Settore 2, dal km 6 al km 9,1, lunghezza km 3,1
– Settore 3, dal km 9,7 al km 15, lunghezza km 5,3
– Settore 4, dal km 17,7 al km 19,50, lunghezza km 1,80
– Settore 5, dal km 20,1 al km 22,7, lunghezza km 2,6
– Settore 6, dal km 26,7 al km 29,3, km 2,5 sulla ciclovia VENTO
– Settore 7, salita La Chiocciola a Monte Valenza, dal km 29,2 al km 30, lunghezza km 800 , altimetria metri 60 con punta al 18% (in cima alla salita rifornimento B&B Ca’ degli Ovi )
– Settore 8, dal km 34,70 al km 36,5, lunghezza km 1800
– Settore 9, dal km 37,5 al km 39, lunghezza km 1,5 (sterrato tecnicamente impegnativo)
– Settore 10, salita, dal km 38,40 al km 40,20, lunghezza km 1,8, dislivello mt 100, pendenza max 16%. Ingresso in San Salvatore Monsterrato dove è previsto il rifornimento alla centralissima Locanda Cafè
– Settore 11, dal km 44,90 al km 46,5, lunghezza metri 1600
– Settore 12, salita dal km 48,7 al km 51,4, dislivello metri 110 con punta al 18%
– Settore 13, dal km 54,7 al km 59,8
– Settore 14, dal km 66,8 al km 70,5
– Settore 15, dal km 70,6 al km 72,3
– Settore 16, dal km 80,8 al km 81,6
– Settore 17, dal km 83,8 al km 85,6
– Settore 18, dal km 90,6 al km 92,7
– Settore 19, dal km 99,3 al km 100,4, al termine della salita Intersenga che sbocca a Vignale Monferrato.
* I dati riportati potrebbero subire alcune variazioni anche all’ultimo momento e senza possibilità di comunicazione
—-
Subito dopo il rifornimento di Vignale presso la Trattoria Serenella – Le tre Lasagne e Anche vino, verrà segnalata la deviazione tra il Percorso #Girardengo (km 115 circa) e il Percorso #Malabrocca.
Chi sceglierà il Percorso Girardengo, troverà le indicazioni per proseguire in direzione di Camagna: all’ingresso in paese, prima del cimitero, dovrà svoltare a destra per imboccare una discesa al termine della quale, svoltando a sinistra, affronterà l’ultimo settore di sterrato
Chi sceglierà per il Percorso Malabrocca, dovrà invece ripercorrre alcune centinaia di metri, imboccando poi la discesa verso Casorzo. Raggiunto Casorzo, proseguirà per Olivola, Cella Monte, Ozzano, Rosignano con ritorno a Camagna.
Gli ultimi 40 chilometri del Percorso Malabrocca non presentano quest’anno settori di strada bianca ma si snodano lungo continui saliscendi su strade panoramiche a bassa percorrenza di traffico nel cuore della Zona 6 del Monferrato riconosciuto patrimonio dell’Umanita dell’Unesco per il paesaggio vitivinicolo e gli #Infernot
—-
La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, 2 settembre, Camagna. Pedalata cicloturistica autogestita in libera escursione per bici d’epoca, gravel bike, mtb ed e-bike
Info, regolamento ed iscrizione su www.lamonsterrato.it

Con il patrocinio di: Regione Piemonte, Provincia di Alessandria, Paesaggi vitivinicoli Langhe, Roero e Monferrato, Aree protette Po vercellese-alessandrino, Museo dei Campionissimi

Bike Comedy Monferrato, Cicloturismo, La Monsterrato, Strade Bianche, Uncategorized

Brutti, sporchi e cattivi

cropped-dsc7286.jpgDimenticate le splendide autostrade bianche di altre regioni: gli sterrati del Monferrato, gli “ingiaià”, faranno l’esame alla vostra tecnica di guida.
Lasciate a casa baffetti posticci, giubbettini, cappellini e gonnelline da almanacco: qui non troverete salotto. Qui di eroico vi aspettano passione, sudore e fatica.
E quella pancetta che di eroico ha solo pranzi e cene? Hai tutto agosto per trovare una condizione più accettabile

La Monsterrato nasce dallo spirito della sfida e non lo tradirà mai. Brutti, sporchi e cattivi: solo così potrete sopravvivere alle nostre strade bianche, alle nostre colline. Da veri pionieri moderni del ciclismo.
La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, 2 settembre, Camagna: per bici d’epoca, gravel, mtb ed e-bike
Info, regolamento ed iscrizioni su www.lamonsterrato.it . Attento al numero chiuso

La Monsterrato è organizzata dall’ASD Bike Comedy Club con il patrocinio di:
Regione Piemonte
Provincia di Alessandria
Paesaggi vitivinicoli Langhe, Roero e Monferrato
Ente aree protette Po vercellese-alessandrino
Museo dei Campionissimi
Comune di Casale Monferrato
Comune di San Salvatore Monferrato
Comune di Vignale Monferrato
Comune di Mirabello Monferrato
Comune di Cella Monte

#LaMonsterrato#Monferrato#RegionePiemonte#Piemonte#stradebianche#cicloturistica#gravelbike#mountainbike,#ebike#biciepoca, #bike #gravelbikes#gravelroads#ciclostorica#bicicletta#ghiaia#VTT#mtb

Bike Comedy Monferrato, Camagna Monferrato, Cicloturismo, La Monsterrato, Strade Bianche

La Monsterrato: iscrizione agevolata fino al 31 luglio

La Monsterrato-Strade Bianche MonferratoIscrizione promozionale con 30 euro (fino al 31 luglio)  con bonifico bancario intestato a:

  • ASD Bike Comedy Cycling Club
    Banca Unicredit
    IBAN: IT75O0200801615000103447082
    L’iscrizione va confermata inviando copia del bollettino di pagamento via mail a info@bikecomedy.it  precisando anche ente di appartenenza, numero tessera, fotocopia certificato medico richiesto, percorso scelto e il tipo di bicicletta che verrà usato.

Iscrizione online: clicca qui 
Attenzione al numero chiuso!

Camagna Monferrato, Cicloturismo, La Monsterrato, Strade Bianche

La Monsterrato: scegli il percorso giusto

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, organizzata con il patrocinio della Regione Piemonte e dell’Ente parco Po vercellese ed alessandrino, propone tre tracciati, disegnati da Luca Zuccotti, che si snodano tra le colline e le strade bianche tanto care a pionieri del ciclismo come il #DiavoloRosso #GiovanniGerbi#GiovanniCuniolo e #CostanteGirardengo:

PERCORSO CUNIOLO KM 66*, dislivello 880 metri: è il percorso breve ma questo termine non deve trarre in inganno. Il dislivello di quasi 900 metri testimonia l’impegno fisico che verrà richiesto ai partecipanti. Il percorso si sviluppa in gran parte su strade bianche inghiaiate e sterrati, presenta salite di circa 1 km, alcuni strappi e tratti in discesa su fondo sterrato tecnicamente impegnativi. Il Percorso #Cuniolo è consigliato alle biciclette storiche, agli amanti delle strade bianche ed ai cicloturisti. L’iscrizione al Percorso Cuniolo è riservata a tesserati cicloturismo e non tesserati con certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica (con validità corrente)

PERCORSO GERBI KM 114*, dislivello 1500 metri: numerosi settori su strade bianche inghiaiate e sterrati soprattutto nel tratto iniziale. Continui saliscendi per un altimetria complessiva di tutto rispetto. Il Percorso #Gerbi richiede condizione atletica molto buona ed abitudine alle distanze medio-lunghe. L’iscrizione al Percorso Gerbi è riservata a tesserati agonisti e non tesserati con abilitazione medico-sportiva all’attività agonistica (con validità corrente).

PERCORSO GIRARDENGO KM 140*, dislivello 2000 metri: senti il fascino della sfida? Sei abituati alla grande fatica? Hai nelle gambe i 200 chilometri? Il Percorso #Girardengo è studiato per te. Ma attenzione: le sfide non sempre si vincono. Il percorso Girardengo presenta nella prima parte numerosi settori su strada bianca inghiaiata e sterrati; dalla deviazione con il Medio in poi, il percorso si snoda in gran parte su strade asfaltate a bassa e bassissima percorrenza di veicoli a motore, nello spettacolare scenario della colline del #Monferrato eletto Patrimonio dell’Umanità per il paesaggio vitivinicolo. L’iscrizione al Percorso Girardengo è riservata a tesserati agonisti e non tesserati con certificato medico sportivo di idoneità all’attività agonistica (di validità corrente).
(*Lunghezza e dislivello sono indicative: in considerazione delle condizioni meteo e a causa di lavori agricoli, potrebbero infatti subire alcune variazioni)

Iscrizioni online entro 31 agosto su  www.lamonsterrato.it