Monsterrato 2018: tutti i numeri del Percorso Girardengo (km 115 circa)

UNA VENTINA DI SETTORI SU STRADA BIANCA  Con 115 chilometri circa, una ventina di settori su strada bianca e un dislivello di 1300* metri, il Percorso Girardengo è il più classico tra i 4 della Monsterrato 2018, quello che più soddisferà gli appassionati delle #stradebianche. Il tracciato è lo stesso del Percorso Malabrocca per un centinaioContinua a leggere “Monsterrato 2018: tutti i numeri del Percorso Girardengo (km 115 circa)”

Monsterrato: tutti i numeri del Percorso Malabrocca

KM 140, DISLIVELLO METRI 1900 VIDEO E’ il più lungo della Monsterrato. Con una lunghezza di 140 km e un dislivello complessivo di 1900 metri, il Percorso #Malabrocca si rivelerà sfida impegnativa anche per il cicloamatore evoluto. Il percorso presenta continui saliscendi, discese tecniche, strappi con pendenze che raggiungono il 20%. Numerosi i settori* su strada bianca.Continua a leggere “Monsterrato: tutti i numeri del Percorso Malabrocca”

La Monsterrato: tutti i numeri del Percorso Cuniolo

Lo staff della Monsterrato ha apportato piccole modifiche al Percorso Cuniolo della Monsterrato. L’obiettivo: rendere il tracciato breve ancora più adatto a chi parteciperà alla cicloturistica con bici d’epoca (ricordiamo che al via ci sarà anche una Peugeot del 1906). Ecco ecco alcuni numeri del Percorso Cuniolo dopo il restyling: PARTENZA ED ARRIVO: 2 settembre, #Camagna,Continua a leggere “La Monsterrato: tutti i numeri del Percorso Cuniolo”

Monsterrato: “Percorso Malabrocca” per chi ama la grande fatica

NOVITA’: PERCORSO LUIGI MALABROCCA, KM 150 Senti il fascino della randonnee? Ti piace la grande fatica? Hai le gambe per superare un dislivello complessivo di 2000 metri? Non è un problema arrivare ultimo, maglia nera come Lui, al ristoro? Il Percorso Malabrocca a La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato​  (2 settembre ’18) fa per te. Ma attenzione:Continua a leggere “Monsterrato: “Percorso Malabrocca” per chi ama la grande fatica”

“Vai davanti, Malabrocca!!”

“Uhei, Malabroca!!” mi sgridava ai passaggi sotto al traguardo il presidente del mio primo ciclo club. Anni ’60, faceva il macellaio e andava in bestia vedendo la mia propensione a pedalare in coda al gruppo – quasi fino alla fine – nelle prime corsette tra bambini. Nessuno – credo – può dire di essere statoContinua a leggere ““Vai davanti, Malabrocca!!””