3 APRILE: AL TELEFONO CON LA MONSTERRATO

Curiosità? Dubbi? Esigenze? SABATO 3 APRILE CHIAMA IL (+39) 342 9591605 DALLE ORE 10 ALLE ORE 12: il giornalista Claudio Bagni risponderà alle vostre domande sulla 6/a La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, in programma il 4-5-11-12 settembre 2021, nei giorni magici della vendemmia, con partenze a Quattordio e Mirabello Monferrato. (Info, regolamento ed iscrizioni online allaContinua a leggere “3 APRILE: AL TELEFONO CON LA MONSTERRATO”

Esperienze

“A volte penso sia tutto inutile. Di non essere all’altezza. Che il gioco neppure mi piace. Che odio le sue regole. Allora sbarro le porte. C’è buio, accendo la candela. Chiuso dentro me stesso, inseguo nuove sfide. E un attimo di pace”. 6/a La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato, appuntamento a #Quattordio il 12 settembre 2021, neiContinua a leggere “Esperienze”

Il patrocinio dei Paesaggi Vitivinicoli Langhe, Roero e Monferrato Unesco

La 6/a edizione de La Monsterrato-Strade Bianche Monferrato ha ottenuto il prezioso patrocinio dell’associazione Paesaggi Vitivinicoli Langhe, Roero e Monferrato, Unesco World Heritage Site. Il riconoscimento dell’Unesco è – e ancor più sarà – un motore formidabile per il Monferrato.Il patrocinio dei Paesaggi Vitivinicoli Langhe Roero e Monferrato si aggiunge a quelli che la MonsterratoContinua a leggere “Il patrocinio dei Paesaggi Vitivinicoli Langhe, Roero e Monferrato Unesco”

La Monsterrato: 4 giorni di eventi dal 30 agosto al 2 settembre

LA MONSTERRATO-STRADE BIANCHE MONFERRATO 2018, quarta edizione della pedalata in libera escursione sulle strade bianche del #Monferrato casalese, patrimonio umanità #Unesco, segnala un programma di eventi collaterali che si aprirà giovedì 30 agosto. Tanto ciclismo quindi ma anche l’opportunità di scoprire panorami, usi e costumi del Monferrato nei giorni magici che annunciano la vendemmia. Un lungo weekend diContinua a leggere “La Monsterrato: 4 giorni di eventi dal 30 agosto al 2 settembre”

Orgoglio Barbera

Ero bambino, ma ho vivissimi nella mente quel colore, quel profumo. E l’espressione orgogliosa di mio nonno Arnaldo quando tornava dalle colline – credo attorno a San Salvatore – con le damigiane della Barbera sul furgone. Seguiva il rito dell’imbottigliamento e della messa ordinata in cantina: doveva durare tutto l’anno, ma non sempre era sufficiente.Continua a leggere “Orgoglio Barbera”